Bottega del Pesce e Marialti: un matrimonio sorprendente nel segno della tradizione italiana

Della birra si parla e si scrive sempre molto. Davanti ad una birra nascono e finiscono amori e amicizie, ci si ritrova per condividere idee, per sfogarsi o anche solo per passare una piacevole serata con gli amici di sempre.

Per molti la birra è la perfetta compagna di una serata, un rituale irrinunciabile specialmente se accompagnata da una buona pizza e una serie tv o una partita di calcio. Insomma, una compagna alla quale è difficile rinunciare.

Ma chi ha detto che pesce e birra non possono andare d’accordo?

Il Nord Europa è uno dei precursori dell’accostamento tra Birra e Pesce. In Gran Bretagna i crostacei si servono con birra, mentre in Belgio, il piatto di cozze viene accompagnato da un ottima scura.

Negli ultimi anni il mondo delle birre artigianali ha conosciuto un vero e proprio boom, tanto che, grazie ai mille odori e alle varie sfaccettature del luppolo, adesso è possibile abbinarle ad un ottimo piatto di pesce.

Alla Bottega non potevamo certo farci sfuggire la possibilità di farti provare questa accoppiata vincente. Ma non ci siamo limitati a “copiare” questa tradizione nord europea.

Avremmo potuto limitarci a fare il compitino ed acquistare qualche birra da supermercato a quattro soldi, rivendendola come un comune ristorante.

Ma quando abbiamo aperto la Bottega, nel nostro cuore c’era la voglia di fare di più, di impegnarci al massimo, di stupire chiunque si sedesse al tavolo dandoci fiducia.

Così come facciamo per i piatti, abbiamo fatto per le birre: abbiamo provato e riprovato ad abbinare i nostri sapori a tutte le birre che abbiamo selezionato.

 

Birre Marialti: abbiamo pescato le birre perfette per i nostri piatti. E sono pure 100% romagnole!

Come nella migliore delle storie imprenditoriali d’oltreoceano, la storia dei ragazzi di Marialti inizia in un garage, dove, per loro stessa ammissione “tra fallimenti eclatanti e risultati curiosi, è nata la nostra incredibile collezione di birre”.

Quello che ci accomuna a questi ragazzi è l’obiettivo comune: produrre un prodotto di eccezionale qualità con materie prime italiane e ridefinire la birra come l’ennesimo ed eccezionale prodotto della tradizione agricola italiana.

Un’operazione complessa e allo stesso tempo coraggiosa, se si pensa che la maggior parte delle birre consumate in Italia vengono importate dall’estero. E che molte delle materie prime vengono acquistate da paesi a noi vicini quali Francia e Germania.

Ad ispirare la produzione di birre di Marialti c’è il desiderio di rendere la produzione di birra artigianale 100% italiana, attraverso la coltivazione diretta del luppolo, di orzo e di grano.

E poi ancora il sogno di creare un senso di appartenenza, avere delle birre di territorio romagnolo, per poter parlare di questa bevanda di un vero e proprio terroir, concetto che associa una bevanda ad una terra d’origine, finora noto solo per il vino.

Non per nulla, Marialti può fregiarsi dell’Attestato di Merito Cultura della Tavola e dell’Ospitalità, vinto al Gran Premio internazionale della ristorazione 2020, conferitogli dalle maggiori federazioni e associazioni del settore.

Se ci segui da un po’ di tempo lo saprai bene: la tradizione italiana è quello che ci guida, il nostro modo di fare le cose e di portare in tavola i migliori prodotti del nostro paese. La collezione di birre Marialti è disponibile alla Bottega. Vieni a provarle in esclusiva!

Prenota un tavolo per gustare le nostre specialità, come le nuove Alici Reali accompagnate da una delicata birra Marialti Campesina. Oppure richiedi la consegna a domicilio dei nostri panini, per gustarli con una fresca e profumata Marialti Ninik mentre segui la tua squadra del cuore in tv.